THS4531, amplificatore “completamente differenziale” da TI

di Redazione
THS4531

Texas Instruments ridefinisce il mercato degli amplificatori a basso consumo con l’introduzione di un driver per convertitore analogico-digitale (ADC) “completamente differenziale” che fornisce un rapporto prestazioni-potenza di otto volte superiore rispetto a dispositivi simili. L’amplificatore completamente differenziale THS4531 utilizza una corrente quiescente di soli 250 µA garantendo allo stesso tempo una larghezza di banda di 36 MHz, per supportare le esigenze di consumo ultraridotto ed elevate prestazioni di sistemi portatili e ad alta intensità, come misuratori di flusso e dispositivi medici portatili. Caratteristiche tecniche: La larghezza di banda di 36 MHz, slew rate pari a 220 V/µs e il settling time  di 150 ns a 0,01% riducono il tempo di acquisizione dati come driver per convertitori della frequenza di campionamento elevata. Power-down mode  a 0,5 µA, la corrente quiescente di 250 µA e il funzionamento ad alimentazione da 2,5 V a 5 V consentono il funzionamento a batteria e una selezione flessibile dell’alimentazione. Fornisce una precisione a 16 bit come driver per ADC, come il modello ADS8317 e ADS1278, nonché altre applicazioni accoppiate DC. Il flessibile modo comune a rail negativo  in ingresso e l’uscita rail-to-rail consentono una struttura di interfaccia semplificata con fonti di segnale a terminazione singola basate [...]

Share Button

I commenti sono chiusi.