Disponibile la soluzione di test per 802.11ac WLAN da National Instruments

di Redazione

National Instruments ha annunciato la disponibilità degli strumenti di supporto al test per dispositivi e chipset 802.11ac WLAN di ultima generazione. Questo annuncio rispecchia la volontà di National Instruments di continuare a espandere la propria piattaforma modulare di test wireless definita via software per affrontare le sfide del test degli standard più recenti per la connettività wireless e cellulare, incluso il protocollo 802.11ac.

La soluzione di test WLAN 802.11ac di NI fornisce la flessibilità nel test di dispositivi 802.11ac oltre a quelli con protocolli 802.11a/b/g/n nonché la compatibilità con una vasta gamma di ampiezze di banda di segnali, incluse 20, 40, 80, 80+80 e 160 MHz, sia per TX che RX per configurazioni MIMO fino a 4×4.

Supportando lo standard WLAN più recente, 802.11ac, vogliamo provare la potenza dei nostri sistemi modulari di test definiti via software “, ha detto il Dr. James Truchard, presidente, CEO e confondatore di National Instruments. “La piattaforma di test modulare di National Instruments riduce i tempi di test e il costo totale di gestione mentre l’integrazione con LabVIEW, consente di far fronte agli standard wireless emergenti“.

La soluzione 802.11ac dispone di:

  • Formati di modulazione fino a 256 QAM
  • Capacità MIMO 4×4 per Tx ed Rx
  • Frequenze di banda del segnale da 20, 40, 80 MHz e avanzate da 80+80 160 MHz
  • Funzioni MAC opzionali tra cui LDPC, STBC e AMPDU
  • Sviluppo di sistemi di test automatizzato tramite NI LabVIEW, C o Microsoft Visual Studio.

NI sta lavorando con diversi partner impegnati nella fase preliminare di sviluppo della tecnologia, tra cui fornitori di silicio, OEM ed EMS (electronic manufacturing services), per testare i dispositivi 802.11ac più recenti.
NI sarà presente con la nuova soluzione di test 802.11ac al Mobile World Congress di Barcellona dal 27 febbraio al 3 marzo.
ni.com/80211ac

Share Button
Add Comment Register



Lascia un Commento